La comunicazione non verbale


2008, Xenia Editrice, Milano

Non si parla solo con le parole. Ci si esprime anche con il corpo. Con tutte le parti così come si presentano naturalmente e poi come si muovono, i gesti, le posture, lo sguardo, il tono della voce.
Che le varie forme del corpo possano rispecchiare un tipo di carattere non è una curiosità nuova. Lo studio della fisiognomica è già retaggio degli antichi Greci. Al punto che si sono create quasi delle convenzioni in proposito, dei pregiudizi: per esempio si tende a fidarsi di più di una persona grassa piuttosto che di una magra, così come si tende ad attribuire autorevolezza a una persona alta piuttosto che a una bassa.
Questo libro prende in esame dettagliatamente tutte le parti del corpo, dai capelli ai piedi, e il loro dinamismo, illustrando le attribuzioni che alle varie forme vengono date, a volte diverse da cultura a cultura. Ma soprattutto mette in guardia verso la rigidità creata dagli automatismi, sollecitando invece ad aprirsi all’osservazione attenta a all’ascolto di se stessi e degli altri.

» Tutte le pubblicazioni